Yukiya Arashiro vince la settima tappa del Giro del Giappone

07 giugno 2016

Il corridore del team Lampre-Merida conquista una vittoria dopo l’infortunio.

Alla penultima tappa del Giro del Giappone Yukiya Arashiro ha corso verso la vittoria di tappa dopo un attacco al chilometro finale. Questa vittoria celebra il ritorno del corridore giapponese del Team Lampre-Merida dopo un lungo stop a causa di un grave infortunio. Per il team è l’ottava vittoria di stagione.

Dopo aver corso per due team francesi nelle ultime sette stagioni, il giapponese Yukiya Arashiro ha firmato il contratto per la stagione 2016 con il team Lampre-Merida. Ai Campionati nazionali asiatici su strada disputati a Gennaio è stato battuto solamente dal corridore di Hong Kong King Lok Cheung. La vittoria di una medaglia d’argento al debutto con il nuovo team è stato un successo.

Tre settimane dopo però Yukiya Arashiro è caduto a cinque chilometri dall’arrivo alla tappa finale del Tour del Qatar. La caduta ha avuto pessime conseguenze per l’atleta giapponese che ha riportato una frattura al femore sinistro, un serio incidente che lo ha messo da parte per un bel po’. Arashiro si è ripreso e con pazienza ha ricostruito la forma fisica non appena il suo corpo l’ha permesso. Questo atteggiamento professionale è stato ricompensato partecipando al Giro del Giappone. Sul finale della penultima tappa che si è tenuta su un duro circuito attorno alla città di Izu Yukiya Arashiro, a bordo della sua bici Merida equipaggiata con le ruote Fulcrum Speed 40T, è partito all’attacco a 600 metri dall’arrivo distaccandosi da un ristretto gruppo di contendenti ed è riuscito a difendere il primo posto per tutta la strada verso il traguardo finale.

Per Yukiya Arashiro questo successo in una tappa impegnativa è la prima vittoria dopo essere diventato Campione nazionale giapponese su strada nel 2013.

lista news